« Feste & Sagre    |    Aerei »
NAVI
Il porto di Bari collocato a Sud-Est dell'Italia tradizionalmente considerato porta dell'Europa verso la penisola Balcanica ed il Medio Oriente, uno scalo polivalente in grado di rispondere a tutte le esigenze operative. Fra i principali del mare Adriatico, il porto di Bari nel 2007 ha movimentato 1,8 milioni di passeggeri, dei quali circa 350.000 croceristi.

Il porto attualmente diviso in:
Proto Nuovo prevalentemente a funzione commerciale, composto ad Est da un grande molo foraneo e a ovest dal molo San Cataldo. All'interno dell'area portuale ci sono cinque bacini: Bacino Grande, Darsena di Ponente, Darsena di Levante, Darsena Vecchia e Darsena Interna. Il porto aperto a NNW ed esposto ai venti di tramontana e maestrale. I fondali variano da 3 a 10 m e le imbarcazioni in transito devono avere pescaggio massimo di 5 m. All'interno del porto nuovo di Bari sono disponibili servizi di assistenza tecnica e rifornimento carburanti per imbarcazioni da diporto.

Porto Vecchio Il porto vecchio situato a Sud rispetto all'altro porto ed anchesso prevalentemente un porto a funzione commerciale. Il porto formato a Nord dal molo Sant'Antonio e a Sud dal molo San Nicola. I fondali di questa zona di porto sono profondi poco pi di 2,5 metri. Il porto presenta 2 banchine destinate alla pesca, rispettivamente di 350 e 180 m con 180 punti di attracco.

Fonte: wikipedia